Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

  • : Tutto quello che vorresti sapere su....
  • Tutto quello che vorresti sapere su....
  • : Tutto quello che vorresti sapere sui viaggi, gli hotel, i luoghi d'Italia da scoprire, ma anche sull'arredamento, il giardino, l'e-commerce, i libri, le banche, i finanziamenti...
  • Contatti

Cerca Nel Blog

Lasciando la tua e-mail sarai avvisato della pubblicazione di nuovi articoli

22 dicembre 2011 4 22 /12 /dicembre /2011 16:28

L'estratto conto bancario ci consente di controllare tutti i movimenti del nostro conto corrente e necessita di essere esaminato periodicamente, anche per contestare eventuali addebiti errati che potrebbe fare l'istituto di credito. Consultare le movimentazioni bancarie del proprio conto corrente online, anche in riferimento alle spese fatte tramite carte di credito, senza così dover attendere il documento cartaceo a casa oppure di dover passare dalla banca, è molto facile. Basta seguire alcuni semplici passaggi.

Le truffe bancarie o gli errori negli accrediti o addebiti avvengono meno di frequente di quanto non si possa pensare. I possessori di conto corrente conoscono quindi l’importanza di consultare l’estratto conto, ovvero le movimentazioni finanziarie compiute in un dato periodo, sia sul lato del debito che del credito.
Chi ha l’accesso al conto corrente anche on line, ha il vantaggio di non dover attendere il documento cartaceo a casa oppure di dover passare in banca, ma di poter consultare le movimentazioni quando gli pare e piace, anche in riferimento alle spese fatte tramite carte di credito.
Leggere un estratto conto è solo a prima vista un’operazione facile. Le informazioni che ci vengono comunicate attraverso un estratto conto presuppongono alcune conoscenze di base.   
In esso infatti le voci riportate sono: la data nella quale è avvenuta l’operazione bancaria; la data della valuta, che è quella utilizzata per il calcolo degli interessi e delle competenze; le entrate, ovvero tutti i movimenti di versamento o di accredito; le uscite, ovvero tutti i movimenti di prelevamento o di addebito; la descrizione, ovvero il contenuto sintetico dell’operazione effettuata.
Come si può bene intuire, l’estratto conto è un documento utile per controllare tutti i movimenti del proprio conto e pertanto necessita di essere esaminato periodicamente anche per potere contestare gli eventuali addebiti errati che potrebbe fare la banca.

 L’invio cartaceo dell’estratto conto però comporta dei costi.

Grazie all’home banking, invece, viene offerta agli utenti l'opportunità di effettuare le operazioni nella propria banca online e gestire il conto online attraverso la connessione internet, dopo essersi registrati sul sito del proprio Istituto di credito che, tra le tante operazione consentite, offre anche quella di consultare l’estratto conto a distanza.
E’ un grande vantaggio se si pensa che in questo caso non è previsto il costo di invio degli estratti conto cartacei al proprio domicilio, la gestione del conto bancario è gratis ed il servizio è attivo 24 ore su 24. Inoltre, per conoscere il saldo del proprio conto non occorre uscire di casa e fare la fila dietro lo sportello della filiale. Fra l’altro operando in questo modo viene pure salvaguardata la privacy, in quanto solo voi potete accedere al dettaglio delle operazioni compiute.

Una corretta gestione dell’estratto conto è importante anche se si è possessori di una carta di credito, come ad esempio la Barclaycard, la Mastercard, la Genius Card, la CartaSì Visa.
A seconda se le carte siano collegate o meno alla banca sulla quale si tiene il conto corrente, occorre essere registrati o al sito ufficiale della propria banca oppure a quello della carta di credito, ed accedervi tramite User Id e password, controllando l’estratto conto che, nel caso del proprio conto corrente, conterrà anche le operazioni effettuate con la carta di credito, in un’unica soluzione a saldo.

 

 

conto-corrente.jpg

Condividi post

Repost 0

commenti