Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

  • : Tutto quello che vorresti sapere su....
  • Tutto quello che vorresti sapere su....
  • : Tutto quello che vorresti sapere sui viaggi, gli hotel, i luoghi d'Italia da scoprire, ma anche sull'arredamento, il giardino, l'e-commerce, i libri, le banche, i finanziamenti...
  • Contatti

Cerca Nel Blog

Lasciando la tua e-mail sarai avvisato della pubblicazione di nuovi articoli

4 gennaio 2012 3 04 /01 /gennaio /2012 12:17

La realizzazione di un impianto fotovoltaico comporta una notevole spesa economica. Per questo è importante saper scegliere tra quelli che abbiano caratteristiche di durabilità nel tempo e miglior rendimento. In commercio sono presenti diverse aziende produttrici di pannelli solari, più o meno accreditate e solo in Italia se ne contano oltre 300. Fare una selezione tra le diverse marche non è facile, ma di seguito troverete le aziende che sono risultate essere produttrici dei migliori pannelli solari.

L’installazione di un impianto fotovoltaico è costosa, anche se offre nel tempo notevoli vantaggi, e quindi prima di affrontare la spesa bisogna essere certi di aver scelto bene tra i vari modelli presenti sul mercato, in base a caratteristiche di durabilità e di rendimento, in termini di efficienza.
La scelta pertanto deve essere piuttosto meditata.
Infatti, una volta installato l’impianto, sarà complicato ed oneroso anche andarlo a sostituire.
Il costo per la sua realizzazione varia in base alla tecnologia utilizzata ed in media si aggira tra i ai 5.000-5.500 euro €/kwp, senza tenere conto dell’importo relativo alla sua progettazione ed installazione e del costo degli inverter, ai quali vanno aggiunti anche quelli della manutenzione, che è ovvio che saranno maggiori nel caso di impianti con dispositivi girevoli, piuttosto che fissi.

Ecco perché è fondamentale sapere quali siano gli impianti migliori o quantomeno conoscere le marche di pannelli fotovoltaici più accreditate.

A livello mondiale tra i maggiori produttori di pannelli fotovoltaici si distinguono Sharp, SunPower, Q-Cells, Yingli e Kiocera, mentre invece tra quelle italiane Solon, RecSolar, Schott, Aleo e SolarWorld.

Ad esempio, l’azienda americana First Solar è quella che ne produce di più al mondo, seguita dalla cinese Suntech. Ed in particolare, i pannelli fotovoltaici di quest’ultima sono venduti in Italia a prezzo ragionevole e sono di buona qualità, nonostante appunto siano prodotti in Cina.

Il mercato infatti offre un  notevole quantitativo di pannelli prodotti nel paese del Sol Levante e, a fianco le grandi aziende che producono ottimi pannelli, ve ne sono anche di piccole che vendono prodotti di dubbia qualità e piuttosto economici. Per questo motivo bisogna fare attenzione a quale prodotto acquistare, tenendo presente che comunque oltre alle aziende cinesi che producono celle ed hanno la propria sede in Cina, ve ne sono anche di occidentali che vendono pannelli assemblati nel proprio Paese ma sostanzialmente made in Cina, e quelle che invece dalla Cina acquistano soltanto alcuni componenti.

Districarsi tra le varie aziende e i prodotti non è semplice, anche perché di marche più o meno conosciute ve ne sono parecchie. Tenendo presente che sul mercato italiano ve ne oltre 300,  tra le aziende produttrici di pannelli fotovoltaici più gettonate sono risultate essere Sanyo, BP Solar, Sunways, Mitsubishi, Kyocera, Rec Solar e SunPower.

E fare un'ulteriore selezione tra tutte queste risulta alquanto difficile. Tuttavia qualche suggerimento possiamo darlo.
Prendendo in considerazione l’efficienza, ossia la percentuale di energia prodotta per unità di superficie, si è visto infatti che mettendo a confronto moduli prodotti dalle diverse aziende sopradette che abbiano la stessa potenza nominale, i migliori sono risultati essere quelli che vanno sotto il marchio di Sanyo, SunPower e Kyocera.

 

5690234648_ccfc60c12b.jpg© di Salarimpianti (flickr) 

Condividi post

Repost 0

commenti