Overblog Segui questo blog
Edit page Administration Create my blog

  • : Tutto quello che vorresti sapere su....
  • Tutto quello che vorresti sapere su....
  • : Tutto quello che vorresti sapere sui viaggi, gli hotel, i luoghi d'Italia da scoprire, ma anche sull'arredamento, il giardino, l'e-commerce, i libri, le banche, i finanziamenti...
  • Contatti

Cerca Nel Blog

Lasciando la tua e-mail sarai avvisato della pubblicazione di nuovi articoli

/ / /

Uno studio scientifico realizzato dall’Università Vita-Salute e dall’Istituto Scientifico Universitario San Raffaele, in collaborazione con le Università di Hong Kong, Londra e Barcellona, ha messo in luce che coloro che parlano almeno due lingue sono più veloci a prendere decisioni. Un esempio? Quante volte vi sarà capitato di trovarvi in auto in prossimità di un incrocio ed essere indecisi se passare al volo nel caso in cui il semaforo segni ancora l’arancione, o arrestare l’auto perché il semaforo a breve segnerà il rosso. Questa è una classica situazione che richiede una decisione in tempi stretti... passare o fermare l’auto col rischio che colui che vi sta dietro vi possa tamponare?

Ebbene, se siete tra coloro che parlano due lingue, di sicuro sarete più pronti e veloci nel decidere rispetto a quelli che di lingua ne parlano solo una. Ma non solo. A quanto pare i bilingue, nonostante siano più celeri a prendere le decisioni, per arrivare a ciò utilizzano meno risorse del proprio cervello rispetto ai monolingue.

I ricercatori sono giunti a queste conclusioni dopo aver analizzato un gruppo di bilingue (originario dell’Alto Adige che parlano tedesco e italiano) e di monolingue, testando le loro attività celebrali sin dalla infanzia, dimostrando anche che il volume della corteccia del cingolo anteriore del cervello, atto a monitorare le azioni e le decisioni, nei primi è più sviluppato. Questo perché sin da bambini coloro che parlano due lingue allenano questa zona del cervello a tenere ben distinti i due idiomi. Col passare del tempo il cervello si ottimizza in tal senso e l’individuo diviene in grado non solo di parlare due lingue, ma anche di prendere quelle decisioni che richiedono una risposta in tempo breve. Un altro studio portato avanti da ricercatori canadesi, invece, ha messo in luce che chi parla fluentemente più di una lingua ha maggiori possibilità di proteggere il proprio cervello dal declino cognitivo legato all'età. Insomma, fate voi...

Tratto dall'articolo pubblicato al seguente link:
http://www.italiasalute.it/copertina.asp?Articolo_id=6136

Condividi pagina

Repost 0
Published by