Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

  • : Tutto quello che vorresti sapere su....
  • Tutto quello che vorresti sapere su....
  • : Tutto quello che vorresti sapere sui viaggi, gli hotel, i luoghi d'Italia da scoprire, ma anche sull'arredamento, il giardino, l'e-commerce, i libri, le banche, i finanziamenti...
  • Contatti

Cerca Nel Blog

Lasciando la tua e-mail sarai avvisato della pubblicazione di nuovi articoli

19 novembre 2011 6 19 /11 /novembre /2011 07:28

Chi non sogna in una notte di mezza estate (ma anche di mezzo inverno, o d’autunno) di trascorrere un week end a Venezia? Un tour di due giorni nella città più romantica del mondo, con le sue case ondeggianti sulla laguna e la sua aria lunare e fuori dal tempo...

 Il primo giorno

Il tour per la città non può che iniziare dalla magnificenza di Piazza San Marco, cuore della città, e dai suoi tanti monumenti, come la Basilica di San Marco, che ha gli interni impreziositi da splendidi mosaici dorati ed ospita diversi musei; in uno dei quali si potrà ammirare un’antichissima e pregevole Pala d’oro. La visita alla Basilica è gratuita. Accanto a quella che è stata definita una delle chiese più belle del mondo, si innalza maestoso il campanile, uno dei più alti d’Italia, e non dovete perdere l’occasione di salire su in cima per ammirare la città e la laguna dall’alto e scattare bellissime foto. 

Molto suggestiva è anche la Torre dell’orologio, con il suo quadrante in oro e smalto blu, dove le ore vengono scandite dai rintocchi della campana battuta con una mazza dai Mori. Solo dopo si potrà fare visita al vicino Palazzo Ducale, l’antica sede del Doge e delle magistrature veneziane e meraviglioso esempio di architettura gotica e attraversare il famoso Ponte dei sospiri, che lo collegava con le prigioni realizzate al di là del Rio di Palazzo. Viene chiamato così perché si narra che da qui si sentissero i sospiri dei condannati che venivano condotti in prigione.

 Il secondo giorno

 Dopo aver goduto lo spettacolo della città dalla terraferma e dall’alto, non vi rimane che ammirarla in tutto il suo splendore dalla laguna, con i ricchi palazzi che si affacciano sulle acque, che testimoniano il passato glorioso della Repubblica di Venezia. Prendete dunque un vaporetto dalla stazione centrale di Santa Lucia e cominciate il tour per il Canal Grande che si sviluppa per circa 4 km, dividendo il centro storico in due parti. Ed ecco che ai vostri occhi si mostrano uno dopo l’altro alcuni dei più importanti monumenti della città, dal Ponte degli Scalzi ai Palazzi Ca’ De Foscari e Ca’ Calbo Crotta, alle chiese, come quella di  San Geremia, custode delle spoglie di Santa Lucia, patrona di Siracusa, la Chiesa di San Marcuola di Cannaregio e, di fronte, il Fontego dei Turchi e quello del Mégio.

La città conta innumerevoli chiese con capolavori ed opere di pregio, ma in due giorni è impossibile vederle tutte, e ci accontenteremo di ammirarle dall’esterno. Si passa davanti al Palazzo Ca’ Pesaro che ospita la Galleria Internazionale d’Arte Moderna e le opere di importanti artisti come Kandinsky, Matisse e Klee e già si scorge in lontananza  il Ponte di Rialto, un altro dei simboli di questa città, forse la più bella del mondo. 

Di certo ineguagliabile!

3279661958_c4454ac358_b.jpg

© di Lorkan (flickr)

Condividi post

Repost 0
Published by lisanna - in Europa
scrivi un commento

commenti

writergioia 11/19/2011 17:01

Venezia è stata è e sarà una grande icona della nostra Italia
Il tuo articolo è stato pubblicato anche qui: http://paper.li/Briccioledinfo/1320583376

MEDIAVERTIGO 11/19/2011 14:37

romantica...

Laura 11/19/2011 10:46

Anche 2 o 3 notti, non mi offenderei mica :D